Browsing Tag

ricordi

Photography Travel

Le spiagge di Creta

Novembre è stato un brutto periodo. Notizie tristi, lacrime, e un altro funerale in famiglia. A dimostrazione che questo anno 2017 è davvero un anno cattivo. Per questo motivo cerco di distrarmi, almeno sul blog, pensando ad altro. Ai momenti felici della scorsa estate, nella nostra Creta, le foto che non ho ancora condiviso qui e che ogni tanto riguardo. Sono strane, le vacanze. Mentre le vivi non sempre percepisci la felicità che portano. A volte, durante la vacanza, ti…

Continue Reading

Life

Questo 2016

Falassarna, Crete

Non voglio fare pronostici e propositi per l’anno nuovo. Troppe volte ne ho fatti e sono rimasta scottata. Preferisco riguardare questo anno appena finito, attraverso le foto che ho scattato, e cercare di racchiudere tutto in qualcosa che gli dia un senso. Dicono sia stato un anno di merda. Sicuramente è stato un anno difficile. Stancante. Confesso di essere arrivata a fine Luglio con il minimo storico di energie. Ma nonostante da questo anno abbia tratto un ricordo di grandi fatiche,…

Continue Reading

Movies & TV Writing

Cats, il primo amore

New York, anno 1992. In viaggio coi miei genitori. Mio padre decide di portarci a vedere un musical. Io, tredici anni, rogno. È lungo, il fuso orario mi fa venire sonno presto, ma che pizza. Mio padre insiste. Chiediamo al concierge che, senza battere ciglio, ci consiglia un titolo e ci prenota i biglietti. Sera successiva, entriamo al teatro. Winter Garden Theatre, Broadway. Cats, di Andrew Lloyd Webber Entro, guardo il set, resto senza parole. Inizia lo spettacolo, inizia la musica,…

Continue Reading

Writing

Good King Wenceslas

La mia storia di Natale preferita non è neanche ambientata a Natale – tecnicamente, si svolge il 26 Dicembre. È la storia di Re Venceslao, ed è anche uno dei miei canti di Natale più amati. L’origine di questo amore è tanto profana quanto prevedibile: I Raccontastorie, edizione Natale 1984. Ripeto: 1984. 31 anni fa. La storia é semplice: Re Venceslao si affaccia alla sua finestra la sera di S. Stefano, e vede un povero vecchio che raccoglie legna in mezzo alla…

Continue Reading

Movies & TV

Ricordi di Cinema

Due articoli uno dopo l’altro, a pochi giorni di distanza: chiudono Apollo e Odeon, storiche sale cinematografiche del centro di Milano, e arriva Netflix in Italia. Devo ammettere che quando ho letto la notizia dell’Apollo, la mattina a colazione tra un biscotto e un sorso di the, ancora mezzo addormentata e china sulla versione iPad del Corriere, mi è scappata una esclamazione di disappunto. E in parallelo, è partito un flashback. Di tutte le volte in cui sono andata al…

Continue Reading

Featured Parenting

Quattro anni dopo

Quattro anni fa ero sola e spaventata e temevo che la mia vita di prima non sarebbe più tornata. Una bimba piccolina, chiusa in incubatrice perché era nata un po’ troppo piccola, era la mia Lucia. Provavo un senso di smarrimento mentre su Lugano diluviava, quel pomeriggio di quattro anni fa. Mi davo colpe inutili. Guardavo quei piedi piccoli e grinzosi, fotocopie in piccolo dei piedi di Ste, e non vedevo l’ora di coccolarli. Ed ero stanca. Tanto tanto stanca.…

Continue Reading

Photography Travel

Ricordi di Londra

Un anno fa, noi tre a Londra. Una casa che ci piace sognare possa essere nostra davvero, in futuro, non solo per una settimana. Passeggiare per le vie, senza la fretta di museui e visite obbligate. Dopo tutti questi anni, tutte le settimane passate, Londra è come una seconda casa, un vecchio vestito nel quale ci infiliamo e ci sentiamo subito a nostro agio. Lucia che ama questa città ogni giorno di più, adora viaggiare, ci segue felice ovunque. E…

Continue Reading

Life

La città in bianco (Milano, 1985)

Era il 1985 ed era il mio ultimo anno d’asilo. Ed era tutto bianco. Neve dappertutto. Mi ricordo intorno a casa mia, Piazzale Brescia, con così tanta neve che sembrava di essere in montagna. Io che camminavo e intorno a me c’erano letteralmente delle mura di neve che mi arrivavano fino alle spalle. L’aria fredda che ti gela le narici. Mi ricordo mio papà che per andare in tribunale al mattino si metteva i Moon Boot (mitici oggetti fashion degli…

Continue Reading

Life

Le Dr. Martens

Momento nostalgia. Fine anni ’90, quando a Milano si trovavano solo in via Torino oppure dovevi andare a Londra a comprartele. Quando al liceo tutti quanti mettevano le Stan Smith bianche con sopra i 501, maglietta di Fiorucci per le ragazze e polo Fred Perry per i ragazzi. La Milano bene degli anni ’90. E c’erano quei pochi che invece se ne sbattevano di quello che mettevano tutti gli altri… anche a costo di essere chiamati sfigati. Che poi però…

Continue Reading