Photography Travel

Le spiagge di Creta

Novembre è stato un brutto periodo. Notizie tristi, lacrime, e un altro funerale in famiglia. A dimostrazione che questo anno 2017 è davvero un anno cattivo.

Per questo motivo cerco di distrarmi, almeno sul blog, pensando ad altro. Ai momenti felici della scorsa estate, nella nostra Creta, le foto che non ho ancora condiviso qui e che ogni tanto riguardo.

Sono strane, le vacanze. Mentre le vivi non sempre percepisci la felicità che portano. A volte, durante la vacanza, ti sembra di sentire solo il caldo, la fatica, l’avventura, i contrattempi, il nervoso collettivo. Poi, a biglie ferme, riguardi le foto e il pensiero torna a quei giorni. E tutte le cose negative sono passate. Nella tua mente si sono cristallizzate solo le cose belle, di quei giorni. Il blu dell’acqua, l’odore della crema solare, le onde, le buche scavate sul bagnasciuga.

Oggi vi porto a vedere le bellissime spiagge di Creta.

Falassarna, Chania

La nostra spiaggia preferita di sempre. Sabbia bianca, acqua trasparente. Abbastanza riparata dal vento e grande a sufficienza per non essere mai affollata. È perfetta sia per chi vuole starsene per i fatti suoi che per chi preferisce un lettino e un ombrellone.

Noi andiamo sempre in fondo, vicino alla chiesetta di Agia Paraskevi. Lì c’è un pezzo di spiaggia perfetto per i bambini e le famiglie, con piccole insenature sabbiose, rocce da esplorare e tanta sabbia.

 

Marathi, Chania

Un’altra piccola gemma. Un po’ affollata nel weekend, ma spettacolare. Acqua azzurra e limpida, riparata da ogni vento, due taverne a portata di mano. Lettini e ombrelloni belli e comodi, dove farsi viziare con succhi e freddo cappuccino.

 

Souda, Rethymno

Non ero pronta per quel blu impossibile del mare del sud di Creta. Completamente diverso dalle spiagge a cui eravamo abituati, complice anche il meltemi che continuava a soffiare imperterrito. Ma la spiaggia di Souda è una gemma, con sassolini minuscoli e acqua fresca. Molto buone le taverne accanto alla spiaggia.

 

Plakias, Rethymno

Questa spiaggetta l’ho trovata facendo una passeggiata in paese. Non siamo rimasti molto colpiti da Plakias, sinceramente. Un ottimo punto di partenza per le escursioni ma privo di charme. La spiaggia principale del paese non era niente di che. Ma girando l’angolo del paese ho trovato un gioiellino: una piccola baia con acqua color smeraldo e ghiaia, perfetta per i bambini e per esplorare con la maschera i fondali. Mi ha ricordato molto la Liguria, ma senza la folla.

Commenti

commenti

You Might Also Like