Writing

Ad-free, un blog senza pubblicità

Da oggi il mio blog Alittam è senza pubblicità.

Era un decisione su cui rimuginavo da un po’ di tempo, e ho scelto oggi di condividerla con voi. Nell’arco degli anni precedenti ho ricevuto molte proposte di collaborazione e sponsoring, e mi sono trovata di fronte a una cosa alla quale non avevo mai pensato: avrei potuto guadagnare soldi attraverso il mio blog.

Sicuramente è stato allettante. Mi sono sforzata, ho scritto e condiviso articoli su argomenti che mi venivano suggeriti. Ho selezionato, sempre e comunque, soltanto i contenuti con i quali avevo affinità. Ho litigato per incassare la minima somma pattuita. E alla fine? L’esperienza non mi è piaciuta.

Non mi è piaciuto dover mettere la mia faccia dietro qualcosa e farlo a scopo di lucro. Non mi è piaciuto il brief, le istruzioni su come scrivere, quando scrivere, che hashtag utilizzare. Non mi è piaciuto dover rendere conto di come il mio articolo ha performato.

Questo è il mio blog, il mio spazio personale, e voglio scriverci come mi pare, quando mi pare e quanto mi pare.

Ho cancellato tutti i post della categoria “Sponsored”. Oggi mi sono stancata.

Da oggi questo blog pubblicherà soltanto contenuti personali e senza secondi fini. Condividerò parti della mia vita che vorrò condividere con voi, ma nessuna azienda potrà più metterci il becco.

(la foto di copertina è Lucia con le chiappe al vento, in Grecia nel 2013)

Commenti

commenti

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply

    96 ÷ = 12