Life Parenting

Primo giorno di scuola

Questa bambina oggi inizia la scuola elementare.

Quanto si è fatta grande Lucia in questa lunga estate, sia nel corpo che nei modi. È alta, con le gambe e le braccia lunghe come il suo papà, e gli occhi castani profondissimi. È dolce ed estremamente testarda, e piena di energia. L’ultimo anno di asilo l’ha aiutata a uscire dal guscio, e ora non smette mai di parlare, non solo con noi ma proprio con tutti.

Racconta storie, inventa mondi, diventa ogni giorno più indipendente. Io e Ste la guardiamo ammirati. Certo, a volte ci ritroviamo sfiniti, dopo lunghi minuti di polemiche e urla, stupiti che una bambina così piccola possa avere un carattere così adulto. Altre volte ce la troviamo accoccolata in braccio a noi, le braccia intorno al collo, e ci sembra la trottolina che ci spupazzavamo anni fa.

Lucia alla scuola elementare

Invece no, è grande e brillante e oggi ha varcato le porte della scuola elementare senza la minima esitazione. Si è seduta al banco che aveva scelto la settimana scorsa, vicino alla sua amica dell’asilo (evviva la vita di quartiere a Viganello, evviva i volti amici che ritroviamo ovunque). Si è fatta dare un bacino e poi ha detto “ciao ciao”.

 

Abbiamo pianto? Ovviamente no.

Ci siamo commossi? Un pochino, soprattutto quando l’ho vista indossare lo zainone grande come lei.

Ci sentiamo grandi? Sì, quello sì. Direi quasi vecchi.

Commenti

commenti

You Might Also Like